News: Arredamento Urbano

Naturinform di Harobau, doghe naturali in WPC

Doghe naturali in WPC. Scopri i suoi utilizzi

Inusuali soluzioni ad alta integrazione paesaggistica per un nuovo concetto di arredo urbano che comprende una serie di elementi che contribuiscono a rendere gli spazi pubblici adatti alla fruizione delle persone che in quel luogo vi abitano o che vi transitano; i requisiti che generalmente devono rispettare le soluzioni adottate riguardano la funzionalità, la gradevolezza estetica, l’integrazione nel contesto paesaggistico/architettonico e la funzionalità, questo sono le Doghe in WPC Naturinform, una proposta di doghe naturali in WPC, resistenti e versatili, perfette per le applicazioni pubbliche.

Le doghe Naturinform consentono infatti di realizzare progetti urbani ad hoc divenendo un inedito rivestimento per: sedute già esistenti in zone relax di incontro e socialità, sedute di gradinate per campi sportivi, passaggi pedonali (‘’pontili’’ e staccionate)  o addirittura per costruzioni quali casette, bar o piccoli uffici.

Le qualità estetiche e cromatiche intrinseche il materiale di cui sono costituite, il WPC, che regala effetti di grande naturalità, consentono un ottimo livello d’integrazione nel contesto di utilizzo.

Costituito da un mix di fibre di legno e di materie plastiche ecologiche, il WPC ricrea l’aspetto naturale del legno, garantendo una resistenza nel tempo ben più elevata; eco-compatibili al 100% anche nelle colorazioni, le doghe Naturinform contribuiscono al rispetto del territoriocircostante, in sintonia con la sensibilità ambientale attuale.

Una scelta che non rinuncia alla praticità: infrangibili ed indeformabili nel tempo, le doghe mantengono il loro aspetto nel tempo e non necessitano di una manutenzione specifica, come spesso si richiede nell’ambito dell’arredo urbano.

Non solo: oltre alla piacevolezza tattile, la superficie anti-scheggia del rivestimento assicura sicurezza e comfort, di grandi e piccini.

Doghe Naturinform: una scelta funzionale, di stile e naturalità, per dare personalità e valore all’arredo esterno delle aree  pubbliche; per dar forma a spazi belli da vivere.

L'autore

Giwa

Lascia un commento

×