News: Arredamento Urbano

Arredamento da Giardino, idee e consigli.

Hai un giardino? Non sai come vivere il suo spazio? Ecco alcune idee e consigli per l’arredamento da giardino.

Lo spazio verde ad uso privato, e l’arredamento da giardino che lo compone, dovrebbe sia riflettere lo stile proprio dell’abitazione e del suo allestimento interno, sia il carattere personale del suo proprietario o utilizzatore; un aspetto assolutamente da non trascurare è inoltre il valore che può prendere in carico un abitazione con annesso uno spazio aperto ben curato anche se di modeste dimensioni.

Tracciamo adesso una piccola guida per progettare e realizzare, in modo semplice, un giardino o uno spazio aperto privato: come prima cosa occorre scegliere uno stile proprio personale da perseguire, occorre poi acquistare l’arredamento da giardino idoneo indispensabili in un ambiente accogliente ed al tempo stesso funzionale e ben fruibile.

Bisogna capire, innanzitutto, se vogliamo un giardino composto principalmente da piante ed essenze ideale per il relax e per intrattenere ospiti o che sia principalmente un parco giochi per lo svago dei più piccoli.

Progettare il giardino privato

Come iniziare a pianificare e realizzare il proprio angolo all’aperto? Quali mobili da esterno scegliere?

Ovviamente non tutti i giardini sono identici, possono diversificarsi per dimensionamento ma questo non è fattore limitante ai fini dell’arredamento e della gestione in quanto è possibile ottenere una zona molto interessante anche negli spazi più discreti.

E’ indispensabile innanzitutto, rispettare alcuni criteri basilari nell’arredamento del giardino affinché il risultato finale abbia una sua praticità ed un estetica avvincente: bisogna come prima cosa decidere se esigiamo ed è necessario creare un’area coperta o riparata dove ad esempio poter cenare o semplicemente rilassarsi all’ombra.

Sarà importante avere una buona struttura coperta come ad esempio una vela, un gazebo o semplicemente un ombrellone per proteggersi dal sole e/o dalla pioggia (una buona soluzione consigliata è quella di scegliere versioni richiudibili, così da gestire al meglio gli spazi).

Occorre in seguito creare un valido sistema di illuminazione fondamentale per fruire la zona anche nelle ore notturne; è utile un buon sistema di apparato di luci che permette di avere sia luce soft sia luce viva a seconda dell’ambientazione che vogliamo ricreare e che ci occorre. Infine, basterà inserire elementi decorativi opzionali a proprio personale piacimento come panche, sdraio, lanterne, dondoli ecc….

arredamento da giardino

Arredo da giardino, come scegliere

Il giardino, come detto, è un elemento vitale della casa ma spesso viene bistrattato e non riceve una manutenzione opportuna, spesso viene data molta rilevanza alla progettazione del verde del giardino a discapito poi del suo arredamento ed è così facile imbattersi in aree esterne arredate in modo poco organizzato e senza una logica a discapito della funzionalità.

Occorre pensare prima agli accessori da giardino come ad esempio ombrelloni da giardino, gazebo, tavoli e sedie, successivamente andranno integrati con tessuti e magari tendaggi per riuscire a creare un angolo di relax e di convivialità ideale ed utilizzabile per la gran parte dell’anno, ove ricevere amici oppure dove rilassarsi nel tempo libero o in famiglia.

I mobili da giardino devono essere soprattutto funzionali, comodi e resistenti alle intemperie. Per gli arredi da giardino, le scelte sono le più disparate, sedie e tavoli in legno massiccio oppure mobili in ferro battuto con toni provenzali, arredo in rattan ideale per i giardini in stile più moderno ecc..

Come per l’arredamento da interno anche in questo ambito vi sono fasce di prezzo diversificate ma è importante non dimenticare che i mobili da esterno devono essere particolarmente resistenti alle intemperie ed ai raggi UV che possono danneggiarli in modo irrimediabile anche in poco tempo.

Ultimamente sono di moda i divani e le poltrone da esterno, se però vogliamo un’opzione più economica, le sedie a sdraio non sono da scartare.

Se il giardino è caratterizzato per la maggiore di zone in erba, sarebbe utile realizzare una pedana, per poter accedere e vivere al meglio l’area soggiorno-salotto, se abbiamo poco tempo da dedicare alla manutenzione consigliato è l’utilizzo del manto in erba sintetica;

E’ bene ricordare che è importante avere una fontana in giardino, principalmente per irrigare prato e fiori ma anche per creare un ambiente fresco e vitale.

Infine, per chi ha bambini in casa, non dimenticate di dedicare loro un’accogliente e sicura area giochi attrezzata e idonea allo svago nelle giornate più calde.

mobili da esterno

Conclusione

Lo stile generale dell’arredamento del giardino dovrebbe accostarsi a quello dell’interno della casa per creare una continuità ma potrebbe anche discostarsene decisamente, a seconda dei gusti del proprietario di casa.

Se si vuole pianificare in modo efficace uno spazio all’aperto, si devono prima raccogliere tutte le idee per il giardino, per poi magari rivolgersi ad un paesaggista o architetto del paesaggio per affrontare più nel dettaglio le varie problematiche e sfaccettature. È sempre consigliabile infatti consultare un esperto del settore, soprattutto se avete intenzione di fare grandi rivoluzioni.

Contatta un nostro consulente per scoprire come Giwa può aiutarti nella scelta del tuo Arredo da Giardino, saremo felici di aiutarti.

L'autore

Arch. Roberto di Donato

Ho conseguito la Laurea Magistrale in Architettura presso la Facoltà “G. d’Annunzio” di Pescara, precedentemente diplomato Geometra presso l’ I.T.G. di Teramo. Successivamente ho avuto la possibilità di vivere appassionanti esperienze di formazione, presso diversi studi di architettura della regione. Professionalmente ho spaziato dall’allestimento d’interni alla progettazione esecutiva di opere pubbliche e private.Da sempre impegnato in concorsi di idee, architettura e design.

Nel corso degli anni ho partecipato a numerosi viaggi di studio in Italia ed Europa, per approfondire e fotografare le principali emergenze architettoniche presenti; sostenitore del FAI e membro attivo di Legambiente. Appassionato di fotografia, web writing e social media.

Lascia un commento

×